📁
.net CMS
Caratteristiche > Generali

Inserimento codice

Inserimento esempi di codice negli articoli e nel forum

Chi realizza portali rivolti a sviluppatori, webmaster e grafici per il web di sovente si vede alle preso coll’inserire nei propri articoli parti di codice d’esempio nei linguaggi più disparati (JavaScript, CSS, Xhtml, VisualBasic, ecc..), lo stesso vale per l’utenza che frequenta i forum dedicati alla sfera delle risorse web e programmazione.
L’applicativo – per la gioia di chi del settore – dispone di una rara se non unica funzione che riconosce automaticamente la presenza di codice nei testi sia se scritti come articoli e sia negli interventi nel forum, ed automaticamente li demarca con l’apposito tag samp, e lo skin imposta una grafica più consona alla visualizzazione delle parti di codice.
Essendo questo un processo automatico, non si corre il rischio che vi siano omissioni o che per esempio gli utenti che intervengono nel forum omettano di contrassegnare le parti di codice.
Il distinguere il normale flusso di testo dagli esempi di codice tramite l’apposito tag samp, offre non solo un miglioramento visivo che aggrada l’utenza, ma anche un flusso più chiaro del codice html e quindi meglio comprensibile per i crawler i quali riusciranno con facilità a comprendere e catalogare al meglio le loro scansioni. Google, ha anche un motore di ricerca appositamente dedicato alla classificazione di codici di programmazione, e questo già di per sé è una ottima ragione per prestare molta attenzione a come le parti di codice pubblicate, vengano esposte in rete.
Sembrerà strano, ma la maggior parte dei marcatori di codice, (i cosiddetti code beautifier), oltre a non riconoscere automaticamente le porzioni di codice, non usano nemmeno il tag samp per marcare la parte di codice limitandosi solamente ad un abbellimento visivo di grande effetto ma di scarsa utilità.

Argomenti nella stessa categoria