📁
.net CMS
Introduzione

Sicurezza

Gulp II implementa sofisticate funzioni per bloccare gli attacchi DDoS.
Ogni operazione in scrittura viene gestita da una apposita routine che automaticamente ogni qualvolta un file viene modificato, crea una copia di backup la quale viene ripristinata nel caso vi siano errori di scrittura causati da problemi scaturiti da situazioni imprevedibili tipo l’esaurirsi dello spazio su disco o un l’impossibilità di accedere al file perché questi aperto in scansione dall’antivirus ecc..
E’ normale che ogni modulo dell’applicativo, durante il suo ordinario funzionamento, esegua operazioni di scrittura, tali operazioni occorrono in modo da salvare in maniera permanente le varie attività, come per esempio quella prodotta dal forum, o quella correlata alla pubblicazione di contenuti e foto. Con il fine di salvaguardare l’applicativo dalla perdita accidentale di dati, qualora una qualsiasi operazione di scrittura su disco fallisca, questa viene ritentata più volte in spazi di tempo intervallati.
L’applicativo web preserva un certo quantitativo di spazio su disco che verrà liberato nel caso questo si esaurisca, ciò affinché la mancanza di spazio su disco precluda il corretto funzionamento dell’applicativo.
L’applicativo è stato ideato anche per svolgere da gruppo virtuale nel quale partecipano diversi utenti. Come risaputo, un sistema partecipativo di questo tipo, può venire facilmente preso di mira da parte di utenti indesiderati i quali agiscono compiendo atti vandalici o altre azioni non gradite. Affinché nel forum, nelle bacheche utenti e negli spazi riservati ai commenti venga stabilito un certo controllo, l’applicativo permette di bloccare non solo gli indirizzi IP dei soggetti indesiderati, ma anche i computer utilizzati i quali vengono riconosciuti per mezzo di un codice identificativo univoco.
Nel forum, i nuovi utenti, in un primo tempo non possono intervenire direttamente, dato che i loro messaggi vengono sospesi per un periodo di quarantena prima che questi vengano pubblicati.
Gli iscritti, vengono costantemente monitorati dal sistema il quale è in grado di rilevare i cloni, ovvero quegli utenti che dispongono di più account.
Argomenti nella stessa categoria